08/11/17

Forme della città contemporanea. Frammenti di visione urbane

IMPRINTS AND IMPRESSIONS
Alessandro Gabbianelli
All actions, whether anthropic or not, leave more or less material signs, visible clues on the territory. Marginal spaces are hybrid, spaces where the city, the countryside and infrastructures collide, generating ambiguous limits. These outwardly empty spaces receive extemporary, uncoded uses, no longer those of the hyper-specialized spaces of the “traditional” city. It is for this reason that imprints in the hybrid spaces of the suburbs are more cryptic, more complex, more stratified. This paper aims at interpreting these imprints, not only as clues, but also as the starting elements from which we can produce new transformations of marginal spaces. 










Cadavres exquis per la città contemporanea Luigi Stendardo 6-Da forma della città a forme nella città Luigi Stendardo 8-Progettare forme, accendere visioni Luigi Stendardo 11
RICICLARE LUOGHI COMUNI
Luoghi comuni Roberta Amirante 19
Napoli. Piazza Mercato
Tre idee per un luogo comune Maria Luna Nobile 34
AI MARGINI DELLA CITTÀ CONSOLIDATA
La città delle forme Luigi Stendardo 49-La città non accreditata Stefanos Antoniadis 54-La città senza perimetro Luigi Siviero 59
Padova. L’area dell’ex Foro Boario
Progetto per forme Luigi Stendardo 64-Progettare lungo i margini Stefanos Antoniadis 64-Paesaggi sopra le righe Luigi Siviero 64
TESTO COMUNITÀ IDENTITÀ
Quale diventa il ruolo dei progetti? Angelo Bugatti 81-Cum-texto Nadia Bertolino 87-Quale progetto per quale “città”? Ioanni Delsante 90
Composizione della forma urbana di Shanghai Tiziano Cattaneo 93 
Milano. Il quartiere Ortica-Rubattino
Arcipelaghi urbani Ioanni Delsante 97
Milano. Edificio dell’ex macello comunale
Ri-appropriarsi del vuoto urbano Nadia Bertolino 103
Shanghai. N.55 Block Area North Bund
Bowl of symbiosis eThebridge: due potenzialità Tiziano Cattaneo 108
RISCRITTURA DELLA CITTÀ DIFFUSA
Convergenze urbane Luigi Coccia 113 -Tracce e impronte Alessandro Gabbianelli 121
Pescara. Alla foce del fiume
Progetto nelle aree interstiziali Luigi Coccia 129
Senigallia. L’area del parcheggio di Villa Torlonia
Progetto nelle aree marginali Alessandro Gabbianelli 137
ALTRE INTERSEZIONI
Spazi luminosi e conquista della notte Massimo De Marchi 145-Per il riuso dell’architettura del XX secolo Angelo Bertolazzi 149

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...